scegliere dove partorire

La scelta del luogo del parto

In base a quali elementi scegli dove partorire? In questo breve post cercherò di aiutarti a scegliere con poche, semplici ma importati valutazioni.

 

Prima di leggere questo articolo vi propongo di svolgere un piccolo compito per aumentare la vostra consapevolezza ed iniziare a ragionare, preferibilmente in coppia, sulle vostre aspettative rispetto al parto, al luogo della nascita e alle procedure assistenziale che vorreste per voi, il vostro compagno e il nascituro.

Vi chiedo di prendervi 10 minuti di tempo, lontani da fonti di distrazione.

Munitevi di carta e penna.

scegliere dove partorire

E’ un compito per entrambi i genitori ma ognuno per conto proprio. Non vale spiare gli appunti altrui!

 

  1. AMBIENTE

    Stilate una lista di come immaginate il luogo della nascita, in termine di colori, arredamento della stanza, confort, servizi offerti.

  2. PERSONE PRESENTI

    Raccontate le vostre aspettative rispetto al personale sanitario che sarà presente. Inoltre esprimete le aspettative rispetto al compagno, alle famiglie d’origine.

  3. PROCEDURE ASSISTENZIALI

    Elencate le procedure assistenziali, che finora conoscete, dividendole tra quelle che vorreste e quelle che non vorreste vi venissero fatte.

 

Procedete in maniera autonoma l’uno dall’altro.

Una volta che avrete terminato entrambi, vi propongo di confrontarvi su quanto avete riportato.

 

Alla fine di questo breve lavoro, avrete il vostro ideale luogo della nascita!!!

Ora non vi resta che cercarlo.

Nel prossimo articolo (uscirà settimana prossima, così avete tempo per questo “gioco” 😀 ), vedremo come poter utilizzare questa immagine a parole del vostro luogo della nascita ideale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi